Acquisizione e analisi del segnale, artefatti

EEG Guide 2

A cura di Oriano Mecarelli e Cristiano Rizzo


Acquisizione del segnale EEG

  • Elettroencefalografo digitale
  • Parte analogica
  • Conversione analogico-digitale
  • Parte digitale
  • Video-EEG digitale sincronizzata
  • Fenomeno dell’aliasing
  • Referenza di sorgente
  • Self-assessment
  • Letture consigliate

Analisi del segnale EEG

  • Processi di elaborazione del segnale EEG
  • Analisi del segnale nel dominio della frequenza
  • Analisi del segnale nel dominio del tempo
  • Tecniche di rappresentazione dei dati ottenuti dall’analisi
  • Esempio applicativo
  • Self-assessment
  • Letture consigliate

Preparazione del paziente e registrazione dell’esame EEG

  • Accettazione e preparazione dell’esame
  • Registrazione dell’esame EEG
  • Prove di attivazione di routine
  • EEG in condizioni di sonno
  • Valutazione del livello di vigilanza
  • Eventi critici
  • Termine della registrazione
  • Conversione dei valori Costante di tempo (s) in valori di Filtro Passa Alto (Hz)
  • Self-assessment
  • Letture consigliate

Artefatti

  • Artefatti
  • Artefatti di origine biologica: artefatto da movimento oculare
  • Artefatti di origine biologica: artefatti muscolari
  • Artefatti di origine biologica: artefatti da attività cardiovascolare
  • Artefatti di origine biologica: artefatto da attività elettrodermica (EDG)
  • Artefatti di origine biologica: artefatti da movimento
  • Artefatti dovuti al sistema di acquisizione
  • Artefatti da interferenze elettriche e da apparecchiature esterne
  • Artefatti da apparecchiature e ambienti particolari
  • Self-assessment
  • Letture consigliate

Contiene 21 tracciati interattivi

  1. Esempio di attivazione in iperventilazione.
  2. Alla Stimolazione Luminosa Intermittente (a 16 Hz) comparsa di una risposta fotoparossistica diffusa.
  3. Alla Stimolazione Luminosa Intermittente (a 18 Hz) comparsa di una risposta fotoparossistica diffusa.
  4. Alla Stimolazione Luminosa Intermittente (a 20 Hz) comparsa di una risposta fotoparossistica diffusa.
  5. EEG eseguito dopo privazione totale di sonno notturno, con addormentamento spontaneo dopo l’esecuzione dell’iperventilazione.
  6. Artefatti da blinking a occhi aperti.
  7. Artefatti da blinking a occhi aperti.
  8. Artefatti vari, blinking e movimenti oculari.
  9. Artefatti da blinking, movimento oculare e da concentrazione muscolare (in Fp2 e Fp1).
  10. Artefatti muscolari in Fp2-F8-F1-F7. Artefatto da morsetto in F8. Artefatto da polso in T4 e in F3.
  11. Artefatto da polso in Fp2 costituito da oscillazioni ampie e lente, in stretta correlazione con il bradiritmo cardiaco.
  12. Artefatto da polso (C3) e da blinking.
  13. Artefatti muscolari e da elettrodermogramma (in Fp2, F4, F1 e F3).
  14. Artefatti di varia origine (prevalentemente muscolari e da movimento) in soggetto non collaborante.
  15. Artefatto da ponte interelettrodico in Fp2-F4-Fz-Fp1 ed elettrodermogramma in Fp2.
  16. Artefatti muscolari e artefatti da pressione e cattivo contatto sugli elettrodi O1, C4, Cz, C3.
  17. Artefatto da morsetto (a tipo “colpo secco”) in T3 e F7.
  18. Artefatto da morsetto in F7, poi eliminato con la sostituzione del cavetto.
  19. Artefatto da corrente alternata > in T4.
  20. Artefatto da corrente alternata, eliminato mediante filtro notch.
  21. Artefatto da telefono cellulare.